PAM una nuova esperienza

Andare in basso

PAM una nuova esperienza

Messaggio  Vince_bg il Gio Mar 31, 2011 7:26 pm

Da qualche giorno , come un chiodo fisso, mi è venuta voglia di provare la PAM. Una tecnica che mi affascina per quella impressione di leggerezza che l'uso della canna richiede, per il volteggiare in aria della coda di topo e insieme per i movimenti che devi imprimere alla canna per fare "volare" la mosca e farla arrivare nel punto desiderato.
Ieri l'altro sono andato ad acquistare da decathlon il "set fly" da poche decine di euro, un paio di waders alti (come le salopette per intenderci) e un giubottino multitasche. Il tutto con 100 euri. Non mi sono sentito di affrontare una spesa più elevata per una tecnica che devo ancora imparare. Anzi credo anche di aver acquistato qualcosa che avrei potuto evitare.
Sicuramente dietro questa tecnica esiste una filosofia completamente differente da quella affrontata in mare. La ricerca della preda, che ti fa vivere paesagggi e la natura intorno a te, l'abilità nella ricostruzione fedele delle esche (che al momento lascio da parte, col tempo si vedrà). Spero di trovarci tanto altro oltre che il divertimento.


Vi faro sapere

Ciao Vincenzo




avatar
Vince_bg
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 55
Località : Ranica

Visualizza il profilo https://it-it.facebook.com/people/Vincenzo-Giambusso/1136144120

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  ^ VINCE ^ il Gio Mar 31, 2011 9:31 pm

Bene, io personalmente interpreto la pesca a mosca come un'arte, bisogna avere veramente passione per praticarla, non so come mai, ma quando penso alla pesca a mosca, mi viene in mente " la poesia", sarà per la quiete e la pazienza che richiede..
Cmq ti auguro un imbocca al lupo, magari che ne sai, e metti che è proprio quello che cercavi?

avatar
^ VINCE ^
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 249
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 42

Visualizza il profilo http://tuttopescaonline.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  Vince_bg il Gio Mar 31, 2011 10:08 pm

Non penso sia quello che cercavo. Mi devo adattare anche al fatto che non posso essere sempre in liguria o sull'adriatico i fine settimana.
Certo è che la pesca in generale è un'attività che sin da piccolo mi ha sempre attratto, ma che ho cominciato a praticare solo da 3 anni. Forse ve l'ho raccontato: avevo una scatola di scarpe piena di rocchetti di nylon, piombini, gallegiante e anche una totanara che ho sempre custodito nella speranza un giorno di poterla utilizzare. Al contrario invece non ho mai posseduto una canna.
Avrò conservato questa scatola per una 15na di anni controllandone il contenuto, ogni tanto annodavo qualche amo per non perdere la mano.
Dopo l'abbandonai. Mio padre l'ha sempre conservata. La ritrovai solo quando, a causa della sua morte, vendemmo la villetta, durante il trasloco, in una delle due cantine. Fu la volta che me ne disfeci definitivamente.
Oltre ad essere nuovo dell'attività alieutica sarò anche sfigato, ma mi sono accorto che mi rilassa (spero anche di non portare sfiga). Non puoi immaginare sabato scorso al rientro com'ero soddisfatto della giornata passata in riva al mare. .......e avevo preso soltanto un sugarello ed una "PERCHIA".

Ciao
avatar
Vince_bg
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 55
Località : Ranica

Visualizza il profilo https://it-it.facebook.com/people/Vincenzo-Giambusso/1136144120

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  massimo.tolini il Ven Apr 01, 2011 12:20 am

Come credo di avervi raccontato circa 25, 30 anni fa io praticavo l'arte della pesca a mosca, scusate ma le abbreviazioni in questo caso stonano, partecipando anche a manifestazioni piuttosto importante. Si usciva da Marzo fino a chiusura da 2 a 6 giorni la settimana, pescando dalla Liguria alla Val d' Aosta dal Piemonte alle Marche passando dalla Toscana; inoltrandoci anche nell'allora Jugoslavia. Il commento che si avvicina a questa tecnica l'ha esposta il Vince, l'unica inesattezza è che la pesca a mosca non si basa sulla pazienza ma sulla ricerca costante di una serie infinita di particolari. Bisogna muoversi lungo il fiume, torrente o rio alla costante ricerca dell'anfratto giusto, del raschio da passare dell'angolo che potrebbe essere una tana o una posizione per la caccia da parte del pesce; poi bisogna studiare bene l'ambiente per capire che tipi di insetti sono in volo o in schiusura, ogni ora del giorno ha la sua particolarità e quindi è un costante studio dell'ambiente. Infine stare molto attendi alla posa della mosca sull'acqua, se si pesca a secca (tecnica che io amo in assoluto), perchè bisogna dare la stessa sensazione di una vera mosca con tutta la sua delicatezza. Poi si può trovare uno scoglio comodo e confortevole, sdraiarsici sopra e ascoltando la voce dell'acqua che scorre addormentarsi in una infinita pace. Così era ai miei tempi ora non sò, è cambiato tutto. Spero che tu possa immergerti in questi momenti. Le prede sono un dettaglio, importanti ma un dettaglio. Comunque quando vedi il pesce in bolata, tu ferri e senti la battaglia è una scarica di adrenalina, specialmente se sei in pesca al Temolo; finita la battaglia ti bagni la mano per slamare il pesce (io usavo amo senza ardiglione) guardi la preda e la liberi (non fate discorsi strani su questa tecnica per il pesce meglio un pò di dolore che la morte non credete?).
Alla prossima

massimo.tolini
member
member

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 25.07.10
Età : 60
Località : lavagna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  Vince_bg il Sab Apr 16, 2011 8:50 pm

Purtroppo la mia attività di "pesca" di limita soltanto al sabato. Ma vi posso giurare che è qualcosa che ti prende. Come diceva Max, il pesce lo devi cercare; è proprio come la caccia: non puoi stare immobile aspettando che qualcosa passi, anzi cosi facendo potrai essere sicuro di non prendere assolutamente nulla.
Ho voluto virgolettare la parola pesca, perchè in questo momento non sono interessato al pesce, ma alla riuscita del lancio che non è così banale come si possa pensare. Stendere completamente la coda è cosa (al momento) difficile. Qualche volta mi riesce, ma è sicuramente puro c**o.
Ho incontrato delle persone di un club di flyfishing qui a Bg. Uno di loro è anche istruttore, pertanto approfitterò (ma forse a pagamento) del suo sapere ed esperienza.
Ritornando al pesce: proprio oggi vedevo ad un paio di metri da me, in un punto in cui l'acqua era abbastanza movimentata, una decina di pesciotti. "AHOO' " quella mosca gliela tiravo in bocca ma manco a guardarla. Continuavano a muovere la coda per mantenere la posizione, e non degnavano uno sguardo alla mosca: Che rabbia, ma del resto lo sapevo! pur facendomi una passeggiata lungo il fiume, non ero andato per loro, ma per me.

alla prossima.


ps: non ho tradito il mare, ma aspettatemi. Il 29 ho già in programma un bel cappotto in quel di Lavagna gia dalla mattinata sono in ferieeeeee bounce bounce
avatar
Vince_bg
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 55
Località : Ranica

Visualizza il profilo https://it-it.facebook.com/people/Vincenzo-Giambusso/1136144120

Torna in alto Andare in basso

I miei primi lavori

Messaggio  Vince_bg il Dom Mag 08, 2011 1:17 pm





Con molta fantasia.
La tecnica di costruzione è da affinare ma .................
avatar
Vince_bg
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 55
Località : Ranica

Visualizza il profilo https://it-it.facebook.com/people/Vincenzo-Giambusso/1136144120

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  massimo.tolini il Ven Mag 27, 2011 12:09 am

Complimenti veramente, ti posso garantire che io prima di fare imitazioni di buon livello ho impiegato più tempo. Una cosa però ho imparato non cercare la perfezione nell'assomiglianza alla realtà, quello che conta sono i colori le dimensioni e se usare, per le secche, mosche con ali o senza. La mia specialità era la secca, per me è la tecnica che ti dà più adrenalina; sopratutto con il Temolo. Buona avventura.

Ciao

massimo.tolini
member
member

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 25.07.10
Età : 60
Località : lavagna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  Vince_bg il Ven Mag 27, 2011 9:43 pm

Bentornato Max. Era da molto tempo assente o sbaglio?
Anch'io vado per la secca. L'unica che vedi con le ali è stata solamente una prova. In questo momento sto usando ami del 14 e/o del 16 ma conto di scendere di misura fra non molto. La parachute è quella che per ora mi sta impegnando di piu nella costruzione.
avatar
Vince_bg
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 55
Località : Ranica

Visualizza il profilo https://it-it.facebook.com/people/Vincenzo-Giambusso/1136144120

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  Vince_bg il Mer Ago 24, 2011 11:59 pm

Vi invito a guardare questo film di cui pubblico l'epilogo

avatar
Vince_bg
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 55
Località : Ranica

Visualizza il profilo https://it-it.facebook.com/people/Vincenzo-Giambusso/1136144120

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  massimo.tolini il Gio Ago 25, 2011 9:35 am

Ho visto il film, il fiume ha un senso, come il mare del resto. Comunque sappi che da noi nell'entroterra ci sono posti abbastabza simili, penso che dalle tue parti l'ambiente sia ancora più benevolo. Quando andavo a mosca non era tanto la cattura che mi emozionava ma il contorno di odori, rumori e pace. E' una bella disciplina immersa nella natura. Per quanto riguarda venerdì ti terrò informato. A presto

massimo.tolini
member
member

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 25.07.10
Età : 60
Località : lavagna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  massimo.tolini il Dom Ott 09, 2011 10:14 pm

Pesca a mosca, visita il sito sotto e fatevi venire la voglia.

http://digilander.libero.it/marcoimparato/princ.html

Vince.bg fatti battere il cuore.

massimo.tolini
member
member

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 25.07.10
Età : 60
Località : lavagna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  Vince_bg il Sab Nov 12, 2011 8:44 pm

sempre tratto dallo stesso film



guardate le prime scene
avatar
Vince_bg
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 55
Località : Ranica

Visualizza il profilo https://it-it.facebook.com/people/Vincenzo-Giambusso/1136144120

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  massimo.tolini il Lun Nov 14, 2011 11:30 pm

mi viene sempre più la scimmia affraid.
Ti informo che ho rispolverato l'attrezzatura, e sono attivo per rinnovare l'approvvigionamento mosche. La libidine non è prima o dopo ma è durante.
Ciao

massimo.tolini
member
member

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 25.07.10
Età : 60
Località : lavagna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  Vince_bg il Mar Nov 15, 2011 6:47 pm

Rispolvera! rimembra più che puoi! Insomma dovrai darmi tante dritte.
avatar
Vince_bg
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 55
Località : Ranica

Visualizza il profilo https://it-it.facebook.com/people/Vincenzo-Giambusso/1136144120

Torna in alto Andare in basso

Re: PAM una nuova esperienza

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum