Caccia alle orate

Andare in basso

Caccia alle orate

Messaggio  Saragone il Sab Mag 15, 2010 3:19 pm

Già da qualche settimana hanno cominciato a far capolino sulle coste le prime oratozze della stagione,ufficilamente si è aperta la caccia a questi pesciozzi..
Quali sono gli assetti di pesca che utilizzate per insidiare questo grufolatore?
Quali attrezzature usate?
Come scegliete lo spot ?
avatar
Saragone
^ MOD ^
^ MOD ^

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 24.04.10
Età : 37
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Caccia alle orate

Messaggio  ^ VINCE ^ il Dom Mag 16, 2010 1:02 am

Ciao Valerio, andando progressivamente, inizio con la preparazione dello spot, in pratica, visto che nella zona che vado, è praticamente tutto uno spot (e di conseguenza, quando non c'è pesce non ce nè per tutto lo spot), mi scelgo il posto che mi viene più comodo e già da una settimana prima della fatidica sera, inizio a pasturare tutte le sere e quasi sempre allo stesso orario, con bigattini messi nell'aglio e farina.
le esche che uso sono: gritte, paguri sgusciati (ne sono molto ghiotte) (e cmq, quando riesco a reperirlo), bibi, fasolare( ma molluschi in generale),americano e se pesco a pasturatore uso bigattini.
Data la natura sospettosa di questo pesce, la montatura che uso in particolare è quella con piombo scorrevole con un terminale da cm150 minimo anche se in una seconda canna, alterno un longarm con bracciolo che può variare da cm 200 a cm 300 o con pasturatore, in questo caso con bracciolo da cm 150 massimo. Gli ami categoricamente a becco d'aquila, l'orata dopo aver succhiato l'esca, prima di ingoiare, se la gira e rigira in bocca e se sente il pungiglione la sputa,proprio per questo, gli ami anno una marcia in più. La cosa fondamentale è quella di dare una buona ferrata una volta accorti di avere il pesce in canna. Il diametro dei braccioli sono dello 0,26 fluorocoated (per chi pesca come me di notte) o fluorocarbon e andate sul sicuro.Ovviamente ci sono ancora molte altre accortezze, che tra parentesi direi "personali" ma non nel senso che non vanno dette, ma sono cose che nascono con l'esperienza e sopratutto che vanno in base allo spot e alle condizioni meteo mare.
Le canne sono due mediterranee beach, ma con la vetta con azione da 130gr.. i mulinelli, Dip lancer..
Ciao vince
avatar
^ VINCE ^
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 249
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 42

Visualizza il profilo http://tuttopescaonline.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Caccia alle orate

Messaggio  Draycon il Ven Giu 25, 2010 10:34 pm

Ciao Vince!!
Ascolta per quanto riguarda il long arm, quello classico con piombo scorrevole, specie con finali lunghi diversi metri, si ha di solito il problema dei grovigli e dell'interezza dell'esca stessa! Specie quando si ha questo finale lunghissimo che durante il lancio svolazza a destra e a sinistra!!
Come si può evitare questa cosa? Anche l'utilizzo del bait clip in questo caso non mi sembra una buona soluzione!!

Draycon
new entry
new entry

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 19.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Caccia alle orate

Messaggio  ^ VINCE ^ il Sab Giu 26, 2010 11:55 am

ciao Dry.. sinceramente non saprei cosa dirti, in quanto io non uso il long harm con piombo scorrevole apposta per questo " acciacco " in caso di braccioli lunghi, anche se comunque a mio parere, una volta che hai un bracciolo di 2mt e più che fluttua (e di conseguenza annulla i sospetti dell'orata) sul fondale non vedo la necessità di far scorrere il piombo.. La montatura che uso per i braccioli lunghi, non è altro che una sorta di mini trave di una decina di cm, in questo modo stai tranquillo che grovigli non se fai ed anche se dovesse succedere, solo nei primi 5 cm del bracciolo dal capo che è attaccato alla girella, ma basta tagliare quei pochi cm e riattaccare tutto, cm cm di meno in un finale non cambiano l'assetto pescante..
Invece la montatura con piombo scorrevole che uso, non è altro che un calamento alla genovese fatto così:
Trave dello 0,50 lungo 40 cm, subito sotto l'asola saldo 2 perline affincate o meglio ancora, chiudo l'asola con tre perline(così facendo le forze vengono scaricate su tutto il trave e non sul nodo), poi un gommino paracolpi, piombo scorrevole, gommino paracolpi, girella e finale lungo anche 2 mt, io se non per via del mare che si è incazzato mentre ero già in pesca da un pò, nn ho mai avuto grovigli, ne nel lancio e ne in pesca..
Quest'ultimo, tra l'altro è quello che mi da più soddisfazioni quando lo metto ad orate, non per niente settimana scorsa ne ho salpato una di quasi kg 1,200 ed una di circa kg 1, e stanotte anche se solo di circa 3 etti e mezzo, un'altra..
avatar
^ VINCE ^
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 249
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 42

Visualizza il profilo http://tuttopescaonline.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Caccia alle orate

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum