PESCARE LEGGERO

Andare in basso

PESCARE LEGGERO

Messaggio  Saragone il Sab Mag 15, 2010 3:22 pm

Una delle filosofie principali di questa tecnica di pesca è la leggerezza del complesso pescante,fili sottili,piombi leggeri e attrezzature versatili e sensibili...
Ma se incappiamo in situazioni di forte corrente laterale anche a mare calmo,come facciamo ad arginare il fenomeno pur mantenedo le stesse attrezzature?
Piombature Spike?
Ed i terminali,essendo di diametri ridotti,sono molto soggetti ai grovigli,come possiamo limitare questo inconveniente?
In sostanza,pescare leggero sì,ma fin dove possiamo arrivare senza avvertire limiti?
avatar
Saragone
^ MOD ^
^ MOD ^

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 24.04.10
Età : 37
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: PESCARE LEGGERO

Messaggio  ^ VINCE ^ il Dom Mag 16, 2010 1:19 am

Valerio, ti rispondo in tutta sincerità: Se affronto na serata a beach, uso due colmic hidalgo da 5 mt azione 100gr, alle quali ho sostituito le vette originali, con delle vette un po più lunghe e sensibili, per cui sto tra i 45 ed i 70gr massimo. Quando mi rendo conto che anche i 70 non bastano, optare per lo spike sarebbe una rottura certa delle vette, per cui, considerato che la macchina (il mio pandino fischingvan) è sempre pronta all'azione ed io ho minimo 10 canne fisse dietro, cambio proprio tutto l'assetto di pesca, comprese le canne e passo a fare della pesca a fondo leggera o hard se è il caso..
p.s. ovviamente non sto dando un consiglio, ma solo le mie opzioni
avatar
^ VINCE ^
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 249
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 42

Visualizza il profilo http://tuttopescaonline.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum