riparazione canna e uso della bombarda

Andare in basso

riparazione canna e uso della bombarda

Messaggio  Vince_bg il Lun Giu 28, 2010 12:15 am

Oggi finalmente ho terminato di riparare la mia prima canna da pesca, una 30-80 gr da beach-ledgering, che acquistai lo scorso anno e che dopo averla maltrattata si ruppe nel portacimino. Ho acquistato i 2 pezzi: portacimino e cimino alla cre.v.e.r., una fabbrica che tratta il carbonio per la costruzione di tubi e canne da pesca. Probabilmente avrei fatto meglio ad acquistarne una nuova visto che per i due pezzi compresa la spedizione ho pagato 31,00 €. Ma a parte tutto sono contento per il lavoro che ho fatto. Speriamo nella resa!
Ho acquistato i due pezzi senza chiedere per quale tipo di canna fossero adatti (orrore! o errore?). Sicuramente ha la cima molto sensibile. Per evitare di fargli fare nuovamente un crack pensavo di utilizzarla con pesi piuttosto leggeri ed in particolare con l'uso della bombarda.

Non sapendo assolutamente nulla sui calamenti con bombarda, mi potreste dare indicazioni?

Ho letto qualcosa sul web, e vedo che il diamentro di fluor carbon utilizzato non va oltre lo 0,20, anzi si parla addirittura dello 0,14 o 0,16.
Per cio che riguarda gli ami si parla di ami piuttosto piccoli. Ma con pesci di certe dimensioni non si rischia di perderli?
avatar
Vince_bg
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 55
Località : Ranica

Visualizza il profilo https://it-it.facebook.com/people/Vincenzo-Giambusso/1136144120

Torna in alto Andare in basso

Re: riparazione canna e uso della bombarda

Messaggio  ^ VINCE ^ il Lun Giu 28, 2010 7:52 pm

ciao vince... Prima di tutto complimenti per la riparazione, in quanto alla bombarda, io di solito faccio così: carico il mulinello di 0,22, poi applico un moschettone micro, ma forte, poi preparo uno spezzone da 30cm di 0,45 dove da un lato faccio l'asola, perlina, gommino, bombarda, gommino, micro girella, dove collego mt1,30 di 0,16 con un amo del 14..
avatar
^ VINCE ^
^ ADMIN ^
^ ADMIN ^

Messaggi : 249
Data d'iscrizione : 18.04.10
Età : 42

Visualizza il profilo http://tuttopescaonline.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: riparazione canna e uso della bombarda

Messaggio  daniele1970 il Lun Lug 05, 2010 3:25 pm

Vince_bg ha scritto:

Non sapendo assolutamente nulla sui calamenti con bombarda, mi potreste dare indicazioni?

Ho letto qualcosa sul web, e vedo che il diamentro di fluor carbon utilizzato non va oltre lo 0,20, anzi si parla addirittura dello 0,14 o 0,16.
Per cio che riguarda gli ami si parla di ami piuttosto piccoli. Ma con pesci di certe dimensioni non si rischia di perderli?

Ciao Vince
il metodo che ti ha consigliato ^VINCE^ è valido. Io te ne indico un altro che utilizzo soprattutto se voglio fare le aguglie per la teleferica. Te lo descrivo in sequenza:
a) mulo con 0.20 - 0,22
b) bombarda galleggiante (max g2 da 25 gr) o meglio ancora le "bolle" di plastica trasparenti che hanno la possibilità di variare il proprio peso con l'aggiunta dell'acqua nel bulbo. Entrambi questi accessori li monto direttamente sul filo del mulo
c) perlina morbida salvanodo
d) girella tripla del nr. 18
e) terminale in FC dello 0,16, lungo sul 1,50 mt
f) amo nr. 14 - 16
g) come esca uso i bigattini: uno infilato a calzetta e due a penzoloni infilati sulla coda

Naturalmente se volessi isidiare pesci più grandi, a grandi linee il calamento è lo stesso. Chiaramente cambierebbe il diametro del trave e la misura dell'amo...

Spero di esserti stato utile

Daniele
avatar
daniele1970
new entry
new entry

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 17.06.10
Età : 48
Località : Rivello

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: riparazione canna e uso della bombarda

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum